Avviso ai lettori: questa pagina non è per i “cacciatori di sogni” che pensano di fare soldi facili e veloci senza fatica.

Caro compagno Imprenditore,

Sono Pier Luigi Palombi, il fondatore di una agenzia di marketing che ha il mio nome…così… perché lo preferivo a un nome creativo come fanno tutti.

Sono qui per presentarmi seriamente e visto che ci tengo molto a non confondere il mio lavoro con quello di una comune web agency, allora ho deciso di presentarmi proprio come se fossi “uno di loro”…

Creare un brand? Cosa significa? Ho messo solo il mio nome, che è pure più facile.

Potresti trovarmi a Terracina, dove c’è la sede dell’agenzia, ma spesso e volentieri non ci metto neanche piede.

Di solito sono sempre in giro per il mondo a lavorare “da lì” e me ne vanto anche.

Se poi c’è una piscina è ancora meglio, l’acqua fresca mi rigenera la mente e mi permette di schiarire i pensieri sui progetti che preparo per i miei clienti.

Potresti pensare che anche questa che ti sto per dire è una bugia e che sono uno dei tanti autoproclamati esperti…

Ma fa niente, te lo dico lo stesso:
lavoro nel marketing da parecchi anni ormai e sono anche piuttosto bravo, visti i risultati dei miei clienti e le numerose richieste che mi arrivano ogni settimana.

Anzi, voglio proprio esagerare…Sono un fenomeno!

Per questo quasi ci ho vinto un Premio Nobel… e negli anni ho anche formato il mio team di campioni che parlano 5 lingue a testa e fanno i salti mortali alle Olimpiadi.

In pratica realizzo sistemi e campagne per automatizzare il tuo lavoro mentre tu acquisisci clienti e fai un sacco di soldi ma, per non essere da meno con i miei concorrenti, lo faccio stando comodamente disteso sul divano a seguire qualche nuova serie Netflix.

Sono una persona molto disponibile e aperta al confronto, dico “sì, hai ragione” a tutto quello che dici, e amo passare il tempo a parlare di calcio o gossip di ogni genere perché sai…

“questo fa parte delle relazioni che devi assolutamente costruire con il potenziale cliente”…

… così poi entrerò in simpatia, ti dirò che il tuo progetto è una bomba, e inizierai a fidarti di me, assaporando l’idea di passare in azienda giusto il tempo di riempire le valige di banconote, aprire un conto offshore e partire per il solito viaggio di “piacere” di 87 giorni alle Seychelles.

E anche tu potrai finalmente dire “Oggi lavoro da qui” – gagliardo, eh?!

Se ti piace l’idea di diventare ricco con un schiocco di dita allora devi solo farmi un bonifico cliccando su…

…HEY! TI SEMBRO MATTO? NON STO DICENDO SUL SERIO!

So che questo è il sogno perverso di ogni imprenditore, e so benissimo che lì fuori è pieno di gente che fomenta questi sogni di fare soldi in modo “facile e veloce” e soprattutto senza fatica!

Solo che…la tua azienda fallirà sotto il vortice delle tasse non pagate e probabilmente dovrai trovarti un nuovo lavoro – che stavolta dovrai tenerti stretto se vuoi mangiare.

Quindi se tu sei uno di questi “cercatori di sogni irraggiungibili”, ti invito ad andare da un’agenzia che si presenta come – ironicamente – ho fatto io poco sopra.

Il mondo è pieno di questa gente qui.

ECCO INVECE TUTTA LA VERITà...

Non è facile lavorare con me. Il mio staff ne sa qualcosa.

Non sono disponibile a confronti pacati con clienti che non sono disposti a lavorare duro. Cioè che preferiscono delegare il reparto comunicazione senza capire, approfondire e analizzare le dinamiche che consentono davvero di acquisire clienti e tenerli nel tempo, lungo il corso della loro vita economica.

Non scendo a patti nemmeno con chi ha la presunzione del “tuttologo”, colui che sa quale medicina prendere per il suo male, senza conoscere le cause.

E infine, la verità è che, non sono per niente un tipo accondiscendente.

Non mi interessa stare simpatico a qualcuno. Infatti sono piuttosto pignolo, minuzioso. Il dizionario direbbe che “rivela un’attenzione continua e scrupolosa” per quello che realizzo (per i miei clienti). Ed ha ragione.

Spesso sono anche in disaccordo con loro (i clienti, non con il dizionario). Discuto soprattutto con chi vorrebbe che gli realizzassi qualcosa che “sarebbe bello se seguissimo l’ultima tendenza…” – fidati… non funzionerà!

Prima perdevo clienti così. E forse era una disgrazia per i miei conti, ma “pace” …

Oggi invece mi anticipo e evito di ricevere questo genere di imprenditori perché senza rendersene conto stanno perdendo un sacco di soldi e tempo nel rincorrere quei sogni irraggiungibili – e lo farebbero perdere anche a me. Solo che io odio perdere tempo…

Ho compreso che tempo ed energie vanno investiti in imprenditori che vogliono ottenere risultati, incassi, vendite, numeri, subito, ora!

Nonostante la maggior parte delle volte le cose non vanno come avevi previsto. È normale, la vita è un’incognita, c’è sempre un particolare che non avevi considerato o una variabile che non avevi calcolato. 

E lo stesso vale per il marketing, per le campagne, per gli strumenti ecc. ecc.

Sulla carta tutto sembra un paradiso a due clic di distanza, ma nella realtà è tutto l’opposto e spesso il lavoro che viene realizzato va ripreso, adattato, testato e limato e RI-testato.

Ecco perché il mio cliente deve conoscere tutto questo e lavorare in sintonia con me e il mio staff. E deve essere disposto a “sbattersi” insieme a noi.

– Regola #1: Rispetta il mio lavoro.

Si collabora, ma ognuno “detta legge” nel proprio campo – io nella parte marketing “pratico e compatibile”.

E adesso passiamo ad un altro punto che per me è fondamentale perché … io sono pronto a collaborare e strutturare un progetto marketing per un’idea di business valida…

SE l’imprenditore in questione è già consapevole di tutta la teoria sul marketing che ci sta dietro.

Cioè devi aver ingurgitato e digerito concetti come:

  • Focalizzarti perché essenziale se vuoi rendere i tuoi processi aziendali snelli e facilmente replicabili.
  • Posizionarti correttamente è la base per dare un futuro solido e inattaccabile alla tua azienda. Perché quello che conta è l’idea che il tuo cliente ha di te, quello che rappresenti per lui (servizio clienti super, qualità eccelsa, velocità ecc. ecc.).
  • “Stringere” sul target che genera più vendite di quante ne potrai gestire. Perché sapere chi sono e dove sono i tuoi clienti ti farà risparmiare una valanga di soldi.
  • Differenziarti spiegando il perché devono comprare da te. Questo diventa il bacio della vita per la tua attività e per il tuo conto corrente.
  • Il tuo prodotto/servizio deve essere realmente utile e risolvere un problema specifico… o realizzare un desiderio specifico.


Dopodiché potrai essere perfettamente in grado anche di costruirti gli strumenti da solo come ti mostrerò nei miei corsi e webinar…

  • Sito per accogliere gli utenti vaganti del web;
  • Landing page per acchiappare i contatti degli interessati;
  • Autoresponder per gestire il “botta e risposta” con i clienti;
  • Blog per comunicare, “qualificare” e istruire il tuo target;
  • Materiale di carta per diffondere il tuo verbo nel mondo fisico e consolidare la tua presenza;
  • Funnel per “guidarli” a comprare più e più volte da te e altri “trucchetti”;
  • Copywriting per dipingere testi di persuasione che attirano i potenziali clienti come falene verso la luce.


Studiandoli, costruendoli e combinandoli crei il tuo REPARTO MARKETING AUTOMATIZZATO.

Quindi:

– Regola #2: Studia da te il marketing e le sue teorie.

Al marketing “pratico” ti guido io.

Cosa intendo per marketing pratico?

Quello che si adatta al 94,8% dell’imprenditoria italiana, fatta di micro, piccole e medie aziende.

Quelle che non sanno cosa farsene della strategia della Coca-cola o della McDonalds & co. perché ormai sono dei colossi che possono permettersi guadagni e perdite in ogni campagna grazie al budget dedicato solo esclusivamente al fare marketing.

Intendo proprio la realizzazione e combinazione di strumenti – online e offline – che subito puoi usare per ottenere risultati con un marketing alla portata di noi imprenditori stakanovisti, che non siamo disposti ad arrenderci a crisi, tasse e magheggi.

Se sei disposto a lavorare sodo e lasciare da parte le soluzioni “facili e veloci” – e irraggiungibili…

A prendere il succo degli insegnamenti del marketing e a metterli finalmente in pratica senza più uscire spaesato e disorientato da ogni corso di formazione chiedendoti “E adesso?”

Allora sei anche tanto coraggioso da poter rispettare anche questa terza e ultima regola…

– Regola #3: ​Devi essere disposto ad applicare e TESTARE.

Tutti gli strumenti che ti mostrerò come costruire e utilizzare per i tuoi obiettivi di marketing, dovrai proprio metterli in pratica e valutarne il ROI (ritorno d’investimento) che ti producono.

Finora, infatti, dovevi per forza delegare tutta la realizzazione a:

– agenzia di “web marketing” che NON sa come funziona il marketing “pratico” del mercato reale – quello in cui le persone sono schiacciate dalle tasse e che non coprono tramite i like o i cuoricini;

– agenzia di marketing serie che trattano solo con grandi aziende e per questo ti propongono solo sistemi macchinosi, complessi e super-costosi;

– tuo cugino che ci sa fare con i PC e bazzica sui social e ha un sacco di tempo libero dopo la scuola, gli amici e tutto il resto.

Le agenzie della prima categoria e i “cugini” li ignoro senza pietà. E se tu sai di essere in linea con le tre regole di cui sopra, ti consiglio di fare lo stesso.

Mentre la terza categoria di agenzie, quelle serie, per il budget che hai non ti calcolano nemmeno – perché sei un moscerino sul parabrezza della loro economia.

Eppure tu sei disposto a voler testare la tua idea di business e magari anche autofinanziarti a breve termine, senza indebitarti, partendo da piccoli investimenti.

Step-by-step.

Bene, la mia agenzia fa parte di questa quarta soluzione!

Anzi, si può dire che l’ho creata io questa soluzione nell’arco di mille lavori, studi e test.
E ora, dopo averla resa funzionale, ho deciso di metterla a disposizione del resto degli imprenditori come me.

Sono convinto che puoi ottenere anche tu dei risultati, un pezzo alla volta, senza spendere decine di migliaia di euro in sistemi super complessi (o corsi super costosi) per scoprire, solo poi, che più spendi e più dovrai spendere per riuscire a far “quadrare il cerchio” della tua idea di business.

Perché funziona anche per te?

Perché sono qui a trasmetterti tutto quello che c’è da sapere su questi strumenti e su come usarli per il tuo business.

Ti sembrerà tutto così facile grazie ai webinar e ai corsi della mia Academy.

Facile? Ma che pensi di fregarmi?

Sì, ho detto proprio facile!

Non ho intenzione di “venderti” il mio sapere sul marketing teorico perché semplicemente non è il mio mestiere fare il formatore di professione. Voglio trasmetterti tutto quello che ho imparato nella pratica realizzando sistemi automatizzati basati sul marketing a risposta diretta.

Quindi dare le indicazioni giuste per sfatare le tante informazioni falsate, rigirate e infiocchettate a dovere che si trovano in questo mondo e che inchiodano gli imprenditori di quel quasi 95% italiano nel bruciare soldi nel “Web/Digital/Social…farlocco – Marketing” come se fosse un gioco a scommesse.

Divulgare queste informazioni tecniche e pratiche significa mettere gli imprenditori in condizione di avviare un progetto in modo autonomo, perché tutti sono in grado di farlo e non serve nessun “guru”, e neanche un tecnico plurilaureato.

Ho calcolato anche l’eventualità che qualche imprenditore come te voglia conoscere questo mondo per sapere come sta investendo i propri soldi ma che non ha tempo per gestirlo completamente…

Così puoi decidere che affidare il reparto comunicazione e marketing alla mia agenzia è la soluzione, in questo caso, più “facile e veloce” (ma certamente meno economica) per risolvere il problema.

E non è un’ipotesi proprio da scartare se vuoi che funzioni tutto il tuo reparto marketing come una macchina che lavora a pieno regime per te.

Quindi ora hai due opzioni per approfondire la questione:

Opzione 1:

Vai alla sezione “Parti da qui” di questo sito, entri in Academy e consulti man mano tutti i webinar che trovi per costruire – nel pratico – gli strumenti che ti servono online e offline e avviare da solo e con pochi euro le tue campagne di marketing.

Con corsi e webinar anche in diretta!

Potrai sciropparti ore e ore della mia voce che ti guida passo passo tra questi infiniti strumenti.

Parti da qui: clicca qui

Non perderti il prossimo webinar in programmazione!

Opzione 2:

Già ti sei sorbito qualche mio “sermone” su questi concetti e vuoi parlare direttamente con me per un confronto immediato sulla situazione specifica del tuo business.

In tal caso ti invito a cliccare sulla sezione “Consulenza con Pier” che trovi in alto in questo sito e compilare il form con i dati richiesti per essere ricontattato e fissare una consulenza one to one con il sottoscritto.

Ti avverto. Da questa consulenza potrebbero esserci degli sviluppi inaspettati e potrebbe venirti in mente di delegarmi la realizzazione del tuo sistema di marketing.

In quel caso mi riservo di verificare se il tuo business è competitivo nel mondo reale e se sei perfettamente in linea con quelle regolette che ti accennavo sopra…

Non sei ancora nell’Academy?
Allora mi dispiace, ma non posso aiutarti. La consulenza con me è dedicata solo agli studenti della mia Academy.

Vai alla sezione “Consulenza con Pier”
clicca qui

Allora? Cosa stai aspettando?

Un business non si costruisce sperando che i clienti arrivino a fiumi dalla sorgente principale, ma ce li devi portare tu, con il marketing!

Ti aspetto dentro!

Pier